La storia di D’ep e quella di una ragazza che è sempre stata affascinata da tessuti che con abili mani si trasformavano in splendidi vestiti, proprio come sua nonna sarta, da cui ha imparato.

L’arte, da sempre parte della famiglia, con la madre pittrice, fanno sviluppare in lei l’innato senso estetico.

Eva nasce come commerciante, lavora nell’ambito dell’abbigliamento fin da subito e cresce in lei la voglia di creare un proprio marchio che rispecchi la sua determinazione, unire il classico e l’originale in un nuovo stile.

Nell’ambito del suo lavoro viene a contatto con un’azienda Veneta produttrice di abbigliamento e nasce così per caso una collaborazione, il nome “D’ep ” e infatti una combinazione delle iniziali sue e della ditta

Lo spirito D’ep e un mix tra semplicità e audacia, comodità e praticità, capi creati per il giorno ma che con l’accessorio giusto si trasformano in capi da sera, femminilità con un tocco di classicismo e di innovazione. Attenta alla scelta dei tessuti per qualità e tipologia e completamente concepito e creato in Italia.

Ogni capo D’ep racconta una bella storia, è l’immagine della passione e l’effervescenza del suo creatore.